CAMBOGIA

Viaggio nell'antico Regno Khmer

Active e Natura

20%

Città e Cultura

60%

Relax

20%

DESTINAZIONE: Cambogia, Asia
DURATA: 7 giorni / 6 notti
ESTENSIONE: possibilità di estensione Laos su richiesta
TIPOLOGIA: viaggio di gruppo (circa 10 persone)
VOLO: non incluso, su richiesta
ACCOMPAGNATORE: Si

Il regno di Cambogia, trascrizione francese del termine Khmer, ha subito per anni dominazioni, guerre e atrocità ma oggi torna ad aprirsi al turismo, diventando una delle tappe più ambite e magiche di tutta l’Asia. Il paese vanta una ricchissima tradizione culturale e religiosa, una capitale di epoca francese, lo splendido sito di Angkor, numerosissimi templi antichi immersi nella giungla, villaggi galleggianti edificati all’interno del lago più grande del Sud-Est Asiatico.

I punti forti dell’itinerario

NATURA

* Visita al Ta Phrom, antico tempio, immerso nella giungla e coperto dalla vegetazione.

* Giro nel lago Tonlè Sap, il più grande del sud-est asiatico, tra mangrovie e piante acquatiche.

* Allevamento di pesci e coccodrilli

CULTURA

* Visita al Wat Phnom

* Visita al Palazzo Reale e alla Pagoda d’Argento

* Visita al Museo Nazionale di Cambogia

* Visita al museo prigione Toul Sleng

* La città fortificata di Angkor Thom

* Tempio di Bantey Srey, noto come la cittadella delle donne

* Visita a Angkor Wat, meraviglia del mondo

* Visita al complesso di Rolous

* Visita al tempio montagna Pre Rup

ACTIVE

* Navigazione del lago Tonlè Sap

EXPERIENCE

*  Villaggio galleggiante vietnamita di Chong Kneas

* Visita al villaggio di Skhun, con assaggio facoltativo della prelibatezza del luogo, ragni giganti

* Attraversamento della Via Reale

Partenze 2019 – 2020

Il circuito parte da Phnom-Penh (Cambogia) tutti i venerdì da Ottobre 2019 a Settembre 2020.

OTTOBRE

NOVEMBRE

DICEMBRE

GENNAIO

04 – 10
01 – 07
06 – 12
03 – 09
11 – 17
08 – 14
13 – 19
10 – 16
18 – 24
15 – 21
20 – 26
17 – 23
25 – 31
22 – 28
27 – 02 gen
24 – 30
29 – 05 dic

Quota individuale di partecipazione:

Cambogia “Viaggio nell’antico Regno Khmer”

7 giorni / 6 notti

€ 1.250,00

La quota comprende:

  • Tour con guida locale parlante italiano
  • Accompagnamento ed assistenza da parte di personale italiano residente
  • Sistemazione negli hotel menzionati o similari in camera doppia
  • Pasti in albergo ed in ristoranti locali selezionati come da programma
  • Trasferimenti con mezzi privati dotati di aria condizionata come da programma
  • Visite ed ingressi ai luoghi indicati
  • Assicurazione Medico Bagaglio

La quota non comprende:

  • Voli internazionali (quotazione su richiesta)
  • Supplemento camera singola
  • Early check-in o late check-out negli hotel (dipende degli orari dei voli internazionali scelti)
  • Bevande
  • Mance
  • Spese personali
  • Assicurazioni diverse da assicurazione medico bagaglio (quotazione su richiesta)
  • Visto d’ingresso (USD 30)
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

DOCUMENTI

Il visto si ottiene all’arrivo all’aeroporto di Phnom Penh o Siem Reap agli appositi banchi appena entrati nel salone arrivi, dietro presentazione del modulo (consegnato in aereo o in aeroporto stesso) compilato, passaporto, 2 foto. Ufficialmente il costo del visto è di 30$, da pagare solamente in contanti (disposizioni e costi soggetti a variazione senza preavviso).

Suggeriamo di fare una fotocopia del proprio passaporto, così da lasciare l’originale al sicuro in albergo e girare con la fotocopia. Altre due foto potranno essere richieste per il pass di ingresso ad Angkor. Il visto è valido per 30 giorni.

MONETA

La valuta locale è il Riel (KHR). Con i contanti otterrete un cambio leggermente vantaggioso, rispetto ai traveller’s cheques. I dollari usa costituiscono una seconda valuta nel paese e vengono accettati ovunque. E’ comodo averne anche di piccolo taglio così da evitare problemi di resto. Raccomandiamo di cambiare piccole somme per volta, poiché i Riel eventualmente rimasti non si potranno più riconvertire. Le carte bancomat vengono accettate da tutti gli ATM abilitati. Anche se molti erogano Riel cambogiani, noi vi consigliamo di ritirare solamente dollari USD, per non ritrovarvi alla fine del viaggio con una valuta che non vale niente. Se vi dovessero avanzare riel, sappiate che fuori dalla Cambogia non vengono accettati.  Ad ogni prelievo vengono commissionate una spesa di 5$.

Le carte di credito vengono accettate solamente in alcuni alberghi ed in alcuni esercizi (negozi di souvenir), vengono applicate le imposte del 1%.

TELEFONI CELLULARI

Il prefisso internazionale per la Cambogia è lo 00855 seguito dall’indicativo della città e dal numero dell’abbonato. I cellulari funzionano ovunque, sia in chiamata che in ricezione ed in modalità SMS. Appena arrivati all’aeroporto di Phnom Penh, fuori dagli arrivi ci sono tutte le compagnie telefoniche cambogiane. Il collegamento wifi si trova ovunque in Cambogia, con connessione non così veloce in alcune zone ma sempre più che sufficiente.

ELETTRICITÀ

In Cambogia le prese di correnti sono a due poli, quindi uguali a quelle europee, non si necessita di un adattatore da viaggio per ricaricare i propri dispositivi elettronici. Ricordatevi che alcune prese di corrente hanno il bottone di accensione.

COMPAGNIE AEREE

I maggiori punti di arrivo della Cambogia sono Phnom Penh e Siem Reap.  Le principali compagnie che collegano il paese con il resto del mondo sono: Air Asia (low cost), Air France, Ethiad,Qatar Airways, Turkish e Airflot, ma queste sono solo alcune delle compagnie che viaggiano verso ovest, poi ci sono Air Japan, Thai, Dragon Air e Air New Zeland.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO

I mesi ideali per visitare la Cambogia sono dicembre e gennaio, quando il tasso di umidità è sopportabile, le temperature più fresche e le precipitazioni meno abbondanti. Da febbraio in poi il caldo è più opprimente e in aprile diventa insopportabile. La stagione delle piogge va da maggio a ottobre, anche se parecchio umida, è un buon periodo per visitare Angkor: in questi mesi i fossati sono pieni d’acqua e la vegetazione lussureggiante. Abbigliamento pratico, in fibre naturali. Un maglione leggero o una felpa possono sempre servire, così come una giacca a vento leggera per la sera e le gite in barca. Sono necessarie scarpe comode.

INFORMAZIONI SANITARIE

Non è richiesto nessun vaccino o profilassi antimalarica per visitare la Cambogia, è consigliato tifo e colera, per evitare così spiacevoli mal di pancia.  Inoltre è consigliato viaggiare con una buona assicurazione sanitaria e portarsi sempre con se una piccola farmacia da viaggio e un buon repellente contro le zanzare. Suggeriamo di portare con sé scorta sufficiente di medicinali abituali. E’ buona norma avere con sé anche la ricetta medica, se tradotta in inglese Vi evita di avere problemi in caso di necessità.

FUSO ORARIO

6 ore in avanti, quando in Italia c’è l’ora solare

5 ore in avanti, quando in Italia c’è l’ora legale

Bangkok – Phnom Penh stessa ora

FOTOGRAFIE

Rispetto e discrezione nel fotografare le persone, soprattutto nei luoghi di preghiera.

E’ buona norma chiedere sempre il permesso.

In alcuni luoghi turistici bisogna pagare una piccola tassa per poter fare fotografie. Fotografare aeroporti, luoghi militari e truppe è sempre proibito.

Portate con Voi tutto il materiale fotografico che riterrete necessario (pellicole ed eventuali pile di scorta).

In Cambogia è difficile da trovare e molto costoso.

ACQUISTI E IMPORTAZIONE

Riproduzioni dei bassorilievi di Angkor, sciarpe, tessuti, argenti e moltissime altre curiosità realizzate ancora oggi con metodi tradizionali, sono gli acquisti migliori.

Se volete aiutare persone offese dalle mine lasciate dall’ultima guerra, potrete acquistare i souvenir da loro stessi prodotti e venduti. I mercati e i piccoli laboratori offrono le occasioni migliori, si contratta a lungo e si spuntano buoni prezzi.

Una normativa europea a tutela dell’ambiente vieta l’importazione in Europa di oggetti derivati da specie animali e vegetali, protette a livello mondiale, perché a rischio di estinzione. Avorio, tartaruga, alcuni tipi di coralli, oggetti in pelle di elefante, orchidee e conchiglie rare, animali vivi come pappagalli, coccodrilli, ecc. rientrano tra le specie protette. Bisogna fare molta attenzione, perché l’acquisto può essere legale, ma alla dogana europea si rischia il sequestro, un’ammenda molto rilevante (fino a 10.000,00 euro circa), e perfino una pena detentiva.

LINGUA

La lingua straniera più diffusa è il francese, seguita dall’inglese. Vi suggeriamo di portare con Voi un biglietto da visita o un depliant dell’albergo in cui alloggiate, scritto in Khmer. Il Vostro ritorno in albergo sarà così garantito anche se incapperete in taxisti che non parlano francese o inglese.

Scopri tutto l’itinerario caricando il programma dettagliato qui sotto

Per info e prenotazioni contattaci

Privacy: Accetto i termini della Privacy Policy.*

Turismo Sostenibile Srl, Piazza Virgilio 34 | 57037 - Portoferraio Isola d'Elba (LI)
P.I. 01708200496 | Codice SDI: SUBM70N

Facebook Messenger
Live Chat
Invia con WhatsApp