MYANMAR (BIRMANIA)

La Terra delle Pagode - Estensione ``I Figli del Lago Inle``

Active e Natura

40%

Città e Cultura

40%

Relax

20%

DESTINAZIONE: Myanmar (Birmania), Asia
DURATA: 7 giorni / 6 notti
ESTENSIONE: 4 giorni / 3 notti
TIPOLOGIA: viaggio di gruppo (circa 10 persone)
VOLO: non incluso, su richiesta
ACCOMPAGNATORE: Si

Il Myanmar, uno dei paesi meno occidentalizzati del mondo, terra d’oriente, da poco aperta al turismo, ricca di paesaggi incantevoli e di un popolo dalle mille etnie. I villaggi rurali, i mercati galleggianti, la magica atmosfera dei suoi laghi e dei suoi fiumi, il fascino delle antiche capitali e gli straordinari siti archeologici.

I punti forti dell’itinerario

NATURA

* I giardini galleggianti del lago Inlè
* Le grotte sacre di Pindaya, labirinto di stalattiti e stalagmiti
* Passeggiata attraverso una lussureggiante foresta di bambù
* Il campo degli elefanti

CULTURA

* Il gigantesco Buddha sdraiato e la pagoda Shwedagon di Yangon
* Le migliaia di stupa e templi buddisti di Bagan
* Po Win Daung, la più ricca collezione di dipinti rupestri di tutto il sud est asiatico
* 500 mila immagini di Buddha nella pagoda di Thambodday
* Gli splendidi intarsi di legno del monastero Shwenandaw
* I libri sacri del Buddha scolpiti nella Pagoda di Kuthodaw
* Visita alla MyaThein Tan Pagoda, con le sue sette terrazze bianche

ACTIVE

* Navigazione con battello del fiume Irrawaddy
* Volo in mongolfiera su Bagan (facoltativo)
* Passeggiata sul ponte in teak più lungo del mondo
* Giro in motolance sul lago Inlè

EXPERIENCE

* Visita alla fabbrica di lacca
* Visita ad una fabbrica di alcool da riso
* Giro in calesse al tramonto nella piana delle pagode di Bagan
* Visita al mercato Nyaung-oo
* Visita ai villaggi delle etnie che vivono sul fiume Inlè
* Incontro con l’etnia dei Padaung, famosi per le loro “donne dal collo lungo”
* Sosta facoltativa presso il progetto della ONLUS “Una Mano per i Bambini”
* Processione e pranzo silenzioso di mille monaci

Il circuito parte da Yangon (Myanmar) tutti i martedì di Ottobre, Novembre, Dicembre, Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile.

OTTOBRE

NOVEMBRE

DICEMBRE

GENNAIO

01 – 07

07 -10 est.

05 – 11

11 – 14 est.

03 – 09

09 – 12 est.

07 – 13

13 – 16 est.

08 – 14

14 – 17 est.

12 – 18

18 -21 est.

10 – 16

16 – 19 est.

14 – 20

20 – 23 est.

15 – 21

21 -24 est.

19 – 25

25 – 28 est.

17 – 23

23 – 26 est.

21 – 27

28 – 31/01 est.

22 – 28

28 -31 est.

26 – 02 dic

02/12 – 5/12 est.

24 – 30

30/12 – 02/01 est.

29 – 04 nov

04/11 – 07/11 est.

31 – 06 gen

06/01 – 09/01 est.

NOTA BENE:

* Per i voli dall’Italia, bisogna partire massimo il lunedì per essere a Yangon per la partenza del tour il martedì.

* Per il ritorno in Italia, si arriva il giorno stesso o il giorno successivo secondo l’orario di volo scelto.

* Questo itinerario non include i voli e si può dunque facilmente integrare in un viaggio più lungo. 

Quota individuale di partecipazione individuale:

Esplorazione della Birmania “La terra delle pagode”

7 giorni / 6 notti

€ 1.300,00

Estensione “I figli del lago Inle”

4 giorni / 3 notti

+ € 620,00

La quota comprende:

  • Tour con guida locale parlante italiano
  • Sistemazione negli hotel menzionati o similari in camera doppia
  • Voli interni di linea aerea privata locale: Yangon Airways, Air Kambawza, Mann Yadanarbon, FMI Air e simili
  • Facchinaggi negli aeroporti (una valigia a testa)
  • Pensione completa con pasti in albergo ed in ristoranti locali selezionati, a partire dalla cena del primo giorno, fino al pranzo dell’ultimo giorno
  • Trasferimenti con mezzi privati
  • Visite ed ingressi ai luoghi indicati
  • Giro in calesse a Bagan
  • Cocktail panoramico a Yangon
  • Assicurazione Medico Bagaglio

La quota non comprende:

  • Voli internazionali (quotazione su richiesta)
  • Supplemento camera singola (€ 420)
  • Early check-in o late check-out negli hotel (dipende degli orari dei voli internazionali scelti)
  • Bevande ai pasti
  • Mance (circa 40 USD per persona)
  • Spese personali
  • Altre assicurazioni diverse da assicurazione medico bagaglio (quotazione su richiesta)
  • Visto d’ingresso (circa 50 USD)
  • Facoltativo:  volo in mongolfiera su Bagan (circa 300 USD per persona)
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

ARRIVO

Controllo visto in appositi sportelli. Ritiro bagagli. Controllo passaporto nella fila destinata a “Asean e Foreigner”. Incontro con le guide con i cartelli con i nomi dei clienti o taxi per la città. All’uscita dell’aeroporto si trovano anche sportelli di banche per il cambio dei soldi e i banchi delle telefonie locali, consigliamo di comprare una scheda SIM birmana al banco MPT (1,50 USD + carica USD 5 o 10 + accesso internet USD 10). È buona norma portarsi in borsa a mano il cambio per un giorno o due e il necessario in caso di smarrimento  del bagaglio. In questi casi è necessario compilare all’interno della sala arrivo bagagli al desk LOST & FOUND un foglio per la denuncia.

DOCUMENTI

Il visto è obbligatorio.  Il passaporto deve avere 6 mesi almeno di validità dalla data d’ingresso nel Paese ed avere almeno una pagina libera per l’apposizione del visto. Il visto si ottiene presso l’ufficio consolare dell’Ambasciata Birmana in Italia a Roma, compilando un modulo in doppia copia, 2 fototessere, fotocopia della carta di Identità o della patente.

Contatto email ambasciata Birmana in Italia E-mail: meroma@tiscali.it

OPPURE  si può  richiedere il visto ONLINE ,  si paga con carta di credito e costa USD50  http://evisa.moip.gov.mm/  . Deve essere caricata una foto secondo le istruzioni del sito. Dal 1 ottobre 2019  sarà possibile fare il visto direttamente all’arrivo (dato annunciato ma non ancora  riconfermato).

FUSO ORARIO

5 ore e mezza in più con l’Italia / 4 ore e mezza in più quando in Italia vige l’ora legale.

ABBIGLIAMENTO, CLIMA E NORME DI COMPORTAMENTO

Abiti casual, primaverili/estivi.  In aprile e maggio il clima è molto caldo con picchi di 50 gradi. In estate grandi acquazzoni e cielo coperto, ma il paese resta tranquillamente visitabile, con meno affollamento e  prezzi più bassi. La Birmania è un Paese molto tradizionale, pertanto non sono graditi shorts e canottiere.  Nei templi e pagode è obbligatorio andare a piedi nudi (senza calze) ed avere un abbigliamento discreto (evitare canottiere/shorts/minigonne, scollature ampie). Utili durante il viaggio sandali o infradito, cappello e occhiali da sole. Fare molta attenzione alle variazioni di temperatura dovute all’aria condizionata nei locali / veicoli. Crema solare (utile anche per le gite in barca al lago Inle causa rifrazione solare sulle acque del lago, costume da bagno. Ombrello da pioggia e impermeabile in estate. Lenti a contatto/occhiali di riserva per chi li porta.

VALUTA E CAMBIO

Portare USD che si possono anche usare comunemente o Euro che però è necessario cambiare in Kyats.  Il cambio del kyat (si pronuncia “ciat”)  è ora più stabile, ed è regolato dalla banca centrale del Paese. Limitare il cambio in kyat al minimo (100 usd per persona). È poco conveniente riconvertirli in dollari alla partenza. È da poco possibile prelevare contanti in valuta locale a YANGON (massimo 300,000 Kyats) dalle macchine ATM della banca CB, con una tassa a transazione di 5000 kyats. Le carte di credito autorizzate sono MASTER CARD, VISA, VISA ELECTRON, MAESTRO, CIRRUS. Questo servizio è in tutto il paese. Sempre più locali, hotels e negozi accettano la carta credito, con tasse da 3 a 4%.

Le sanzioni sono state tolte da poco, ma in Birmania può ancora essere problematico l’ uso di carte di credito, è quindi meglio portare contanti in dollari Usa o Euro (banconote con cambio più favorevole sono quelle da 100). Le banconote devono essere “nuove” e quelle vecchie o rovinate, scritte, tagliate o anche sporche in Birmania non sono accettate.

Gli uffici cambio sono aperti ovunque, nelle principali località turistiche: Yangon, Bagan, Mandalay e Inle. Praticano il cambio ufficialmente indicato dalla Banca Centrale birmana.

DOGANA/ACQUISTI

È proibita l’esportazione ufficiale d’antichità. Molta attenzione nell’acquisto di gioielli e pietre preziose nei vari mercati (Scott market a Yangon, venditori ambulanti a Bagan, e simili). In circolazione numerose pietre false, ottime imitazioni: molti dei rubini “birmani” che si vedono in giro sono probabilmente provenienti dall’Africa. Ricordiamo che non possiamo essere ritenuti responsabili degli acquisti fatti, che sono una scelta personale, anche se possiamo cercare di aiutare. All’interno dello Scott market esiste un ufficio di gemmologia che fa la valutazione a pagamento delle pietre preziose.

NOTIZIE VARIE E SALUTE

In certi templi bisogna pagare la tassa d’ingresso per la video-camera. È ancora vietato fotografare certe zone come aeroporti, stazioni, porti, e figure militari.

L’elettricità è a 220/230 volts. Per l’uso di piccoli apparecchi personali portare un adattatore universale, le spine qui sono a lamella o a 2 buchi (non a 3 come in Italia).

Munirsi di repellente per zanzare. Antibiotico a largo spettro, disinfettante intestinale, medicine di uso comune (le potete donare alla fine del viaggio se volete). In caso di bisogno, si trovano le medicine a Yangon, magari sotto altra marca e nome, ed ogni albergo è convenzionato con un dottore locale. A Yangon esistono buoni ospedali e bravi dottori, ma per i casi gravi è certamente necessario ricovero in Thailandia o rientro in Italia. Consigliamo un’ assicurazione che preveda questi gravi imprevisti.  Non toccare cani e gatti randagi.

È importante portare con sè una fotocopia del passaporto da poter presentare in caso di smarrimento del documento.

TELEFONATE E CELLULARI

In Birmania consigliamo portare apparecchi Smartphone perchè  su questi  in particolare si basa il servizio comunicazioni. Ad oggi, si possono  comprare Sim card locali MPT (ufficiali del governo) al costo di 1,50 USD  per la Sim + la carica di minimo 5 USD e un ulteriore tassa di USD 10 per chi richiede l’accesso ad internet 3G. Costo telefonate in Italia utilizzando la sim locale: USD 1.00 al minuto circa. La maggior parte dei turisti utilizza senza bisogno di schede locali, il wi-fi dell’hotel, quindi:  Skype, Whatsapp e Viber  funzionano ovunque sia presente il WiFi. Invece le telefonate internazionali dal telefono fisso in hotel costano circa USD 15 netti al minuto (3 minuti minimum charge) calcolati appena si prende la linea. Per chiamare l’Italia direttamente : digitare il numero “9” o quello segnalato per prendere la linea locale dall’hotel, quindi:  0039 ( italia) + prefisso città con lo “0”, + numero telefonico. In quasi tutti gli hotels si può utilizzare WiFi nella lobby. Sempre più hotels e ristoranti hanno connessione WiFi gratuita. PREGHIAMO NOTARE nella zona di  INLE, NgweSaung e Ngapali la connessione è lentissima e difficile.

MANCE

Le offerte nei monasteri, le mance agli autisti, alle guide,  ai camerieri, sono considerate buona regola di comportamento. I facchinaggi negli aeroporti (1 valigia a testa) sono inclusi nella quota del tour, e verranno provveduti dalla guida. Non sono invece  incluse le mance negli hotel, nei ristoranti, e per la guida ed autisti durante il tour. Consigliamo per un tour di una settimana prevedere almeno USD 30 a persona di mance locali.

POSTA

Il francobollo per l’Europa costa kyats 35. Consigliamo di spedire dagli uffici postali di Yangon e non dagli alberghi. Le cartoline possono arrivare a destinazione anche con ritardo di mesi o non arrivare mai. Se la guida è stata incaricata di spedire le cartoline e queste non arrivano a destinazione non può essere ritenuta responsabile del ritardo o della mancata spedizione.

SICUREZZA

In Myanmar la delinquenza comune è rara, scippi e rapine, specialmente nei confronti degli stranieri non sono un fatto comune. È necessario comunque applicare le regole del buon senso, in particolare quando si visitano i mercati e le zone affollate, aeroporti e stazioni. In camera utilizzate la cassaforte oppure quella della reception dell’hotel.  Causa anche la forte immigrazione di manodopera dai Paesi confinanti, e dall’interno del Paese per le grandi opere di costruzione a Yangon, qui è aumentato il tasso di furti e borseggi.

LINEE AEREE

  • YangonAirways  YH
  • Air Kanbawza   K7
  • Golden Myanmar Airlines
  • Mann YadanarponAirlines7Y
  • Myanmar Airways

RECLAMI E IMPREVISTI

Note: Poichè  siamo vostra disposizione, eventuali disservizi o lamentele dovranno essere comunicati tempestivamente, soltanto in questo caso potremo garantire la nostra assistenza. Eventuali reclami dovranno pervenirci entro 10 giorni dalla data del termine del viaggio corredati da una esauriente documentazione. In ogni caso non verranno presi in considerazione i reclami non segnalati in loco al personale addetto.

Importante: Tutte le visite vengono generalmente rispettate, anzi molto spesso vengono inclusi siti non preventivati, ma è da tener presente che ci possono sempre essere delle variazioni non imputabili a noi o al nostro corrispondente locale, dovute principalmente a situazioni politiche e religiose locali. A volte, i movimenti improvvisi di autorità politiche e religiose impongono delle varianti obbligate. La nostra esperienza in questo Paese ci obbliga a far presente quanto sopra e richiediamo ai Partecipanti quello spirito giusto di “avventura”, calcolando anche l’imprevisto che questo tipo di viaggi comporta.

Imprevisti: Gli itinerari pubblicati sono stati elaborati in modo da essere realizzati con puntualità e precisione. Particolari condizioni possono tuttavia determinare variazioni nello svolgimento dei servizi previsti. Voli, orari, itinerari aerei ed alberghi possono essere modificati a discrezione dei vari fornitori di servizi e variati con servizi di pari livello. Il verificarsi di cause di forza maggiore quali scioperi, avverse condizioni atmosferiche, calamità naturali, disordini civili e militari, sommosse, atti di terrorismo ed altri fatti simili non sono imputabili al vettore o all’organizzazione. Eventuali spese supplementari sopportate dal partecipante non potranno pertanto essere rimborsate, nè  lo saranno le prestazioni che per tali cause dovessero venir meno e non fossero recuperabili. Inoltre l’organizzazione non è responsabile del mancato utilizzo di servizi dovuti a ritardi, cancellazioni dei vettori aerei e terrestri.

SOLIDARIETÀ

La Birmania causa la sua storia, è un  Paese ancora sottosviluppato e presenta molte aeree di estrema povertà. Nel nostro piccolo vorremmo offrirvi la possibilità di aiutare anche con poco, e senza sforzo. Invitiamo chiunque voglia partecipare a portare e donare medicine, t-shirt, vestiti vecchi, articoli scolastici, giocattoli per i più poveri. Si possono distribuire personalmente durante il viaggio (con la mediazione della vostra  guida) o darli a noi all’arrivo. Sarà nostra cura consegnarli ai bisognosi. Ugualmente alla fine del tour potete liberare la valigia di tutto quello che vorrete lasciare in Birmania. Ogni altro avvicinamento da parte di bambini è da evitare; creerete degli accattoni di professione e alimenterete il loro sfruttamento da parte degli adulti.

Scopri tutto l’itinerario caricando il programma dettagliato qui sotto

Per info e prenotazioni contattaci

Privacy: Accetto i termini della Privacy Policy.*

Turismo Sostenibile Srl, Piazza Virgilio 34 | 57037 - Portoferraio Isola d'Elba (LI)
P.I. 01708200496 | Codice SDI: SUBM70N

Facebook Messenger
Live Chat
Invia con WhatsApp